Acquistare un immobile all'asta

Gli incanti nell'esecuzione forzata offrono un'ottima opportunità di acquistare la casa dei propri sogni a un prezzo conveniente. Non tutti gli incanti sono però delle grandi occasioni. La partecipazione a un'asta deve inoltre essere preparata minuziosamente.

acquistare un immobile all'asta

In Svizzera vengono vendute all'asta case e appartamenti quasi quotidianamente.

Nella maggior parte dei casi si procede all'incanto forzato quando il proprietario immobiliare è in difficoltà finanziarie e non riesce più a pagare gli interessi ipotecari.

Immobili all'asta - Un affarone?

Siccome le banche fanno un'offerta solo fino a un importo pari all'ammontare dei debiti del proprietario precedente, vi sono ottime possibilità di aggiudicarsi un oggetto immobiliare a un ottimo prezzo.

Per quanto riguarda invece gli immobili nelle zone urbane, non bisogna illudersi di fare grandi affari. E prima di fare un'offerta in quanto interessato, bisogna prepararsi minuziosamente all'asta.

Guardare attentamente prima di offrire

Sul foglio ufficiale locale o sui siti web degli uffici delle esecuzioni e dei fallimenti è possibile consultare gli oggetti offerti all'asta e anche il prezzo di vendita.

In caso di interessamento si consiglia come prima cosa di ordinare l'opuscolo di vendita. In questo modo si ottengono informazioni precise su condizioni dell'asta, planimetria, elenco degli oneri e stima del valore. Non bisogna inoltre dimenticare di "dare un'occhiata" all'iscrizione nel registro fondiario, dal quale si evince se l'oggetto può essere utilizzato senza restrizioni oppure se su di esso gravano ancora oneri.

Attenzione: La vendita all'asta non offre alcuna garanzia

Il secondo passo da compiere consiste nel visitare l'oggetto. A tal proposito raccomandiamo di recarsi sul posto con un esperto, il quale aiuterà a individuare eventuali «punti deboli».

Il ricorso a un esperto è molto importante perché la vendita all'asta non offre alcuna garanzia; i diritti per vizi della cosa sono ad esempio esclusi. L'esperto vi darà anche un secondo parere circa il valore dell'oggetto.

Triplo colpo di martello

Prima di iniziare a fare sul serio si consiglia di partecipare a un'asta per vedere come funziona esattamente. In questo modo, nei panni degli spettatori, scoprirete le dinamiche di un incanto e anche i vari trucchi del mestiere.

Avete una garanzia scritta del credito?

Prima dell'asta fissate anche un appuntamento con la banca per discutere del finanziamento. Solo con la garanzia scritta del credito concesso dall'istituto bancario potrete fissare un limite massimo per l'offerta durante l'asta. Il limite è composto dall'importo massimo del credito e dal capitale proprio.

Con effetto immediato

Colui che si aggiudica l'asta è tenuto, subito dopo, a pagare un anticipo pari al 10-20% del valore stimato dell'oggetto. Vi consigliamo dunque di portare con voi all'asta il blocchetto degli assegni.

Inoltre, subito dopo l'asta occorre anche stipulare un'assicurazione, perché la proprietà dell'immobile passa alla persona che si è aggiudicata l'asta con effetto immediato. Di regola quest'ultima riceve direttamente sul posto anche le chiavi.

Parlate con