Valore locativo proprio

Chi vive in una casa di proprietà in Svizzera è tenuto a denunciare nella dichiarazione d’imposta il cosiddetto valore locativo dell’immobile. Il valore locativo proprio è una tassa fissata dai cantoni che corrisponde all’eventuale guadagno del proprietario in caso di affitto a terzi.

valore locativo proprio

Il valore locativo imputato è un reddito fittizio che viene aggiunto al vostro reddito effettivo. E' previsto anche per seconde case e case vacanza.

Calcolare il valore locativo imputato
I Cantoni determinano il valore locativo imputato e lo rivalutano regolarmente. Per fare questo, le autorità fiscali fanno stime locali o confrontano la vostra casa o appartamento con proprietà simili. Lo spazio abitativo, l'ubicazione, l'anno di costruzione o di costruzione sono altrettanto decisivi quanto il livello dell'affitto locale. I locali residenziali e i locali umidi sono valutati come unità abitative, così come i locali accessori come le riduzioni o le cantine, e gli spazi esterni come balconi, terrazze e giardini. La somma totale è la superficie netta utilizzabile.

Maggiori informazioni sul calcolo del valore locativo imputato nei singoli cantoni sono disponibili qui.

Limite inferiore e superiore
Fortunatamente, il valore locativo imputato in pratica è di solito inferiore all'affitto stimato sul mercato. Non è raro che l'ufficio delle imposte conceda uno sconto dal 10 ad un massimo del 40 per cento sull'affitto di mercato. A seconda del cantone, l'importo effettivo del valore locativo imputato può variare notevolmente, poiché i metodi di calcolo variano in aggiunta all'importo dello sconto. A seconda del cantone, il limite superiore è pari a circa il 70 per cento dei canoni di locazione sul mercato - il limite inferiore è pari a circa il 60 per cento del valore di mercato.

Parlate con