Risparmiare energia, corrente e acqua

Le utenze private sono il secondo maggiore consumatore di energia in Svizzera. Eppure risparmiare energia non è poi così difficile. Questi semplici trucchi aiutano a risparmiare corrente nella vita di tutti i giorni.

risparmiare energia

Risparmiare energia in camera da letto

  • Ogni grado di calore risparmiato richiede circa il sei per cento in meno di energia per il riscaldamento. La temperatura ideale per le camere da letto va dai 16°C ai 18°C.
  • I radiatori non vanno posizionati dietro mobili o coperti dalle tende.
  • Per un maggiore isolamento termico chiudere le tapparelle durante la notte.
  • Arieggiare bene brevemente invece di tenere sempre la finestra con la ribalta aperta.

 

Risparmiare acqua ed elettricità in bagno

  • Fare la doccia invece del bagno riduce il consumo di acqua e di energia di circa due terzi.
  • Chiudere il rubinetto mentre ci si insapona, ci si lava i denti e ci si rade. Lavarsi le mani lasciando il rubinetto sempre aperto provoca un inutile consumo di acqua che va dai 15 ai 20 litri.
  • Utilizzare dei frangigetto.
  • Per i «piccoli» bisogni utilizzare il pulsante a scarico ridotto. Se il doppio tasto non è presente, interrompere manualmente il risciacquo.

 

Consigli per la cucina

  • Scaldare l’acqua nel bollitore invece che nella pentola richiede la metà della corrente.
  • Cucinare con padelle antiaderenti invece che con quelle tradizionali riduce il consumo energetico fino al 60%.
  • La padella e la piastra dovrebbero avere lo stesso diametro.
  • Coprire la padella con il coperchio.
  • Quando si acquistano nuovi apparecchi da cucina fare attenzione all’etichetta energetica. 
  • Sfruttare il calore residuo e spegnere il forno o le piastre 5-10 minuti prima della fine del tempo di cottura.
  • Per quasi tutti i prodotti da forno o alla griglia preriscaldare il forno non serve.
  • Cucinare con il forno ventilato necessita del 15 per cento di energia in meno rispetto al calore sopra e sotto.
  • Evitare di sciacquare i piatti sotto l’acqua corrente prima della lavastoviglie.
  • Impostare il frigorifero dai -5 ai -7 gradi, il congelatore a -18 gradi.
  • Non mettete cibi caldi nel frigorifero.

 

Risparmiare energia nella lavanderia

  • Lavare a novanta gradi non è più necessario. Le lavatrici e i detersivi moderni lavano in modo affidabile anche a temperature più basse.
  • Utilizzare la lavatrice possibilmente a pieno carico: il lavaggio a metà carico necessita infatti dal 40 fino al 60% in più di corrente e consuma più acqua.
  • Se possibile, fare asciugare il bucato all’aperto, in particolare i capi molto grandi come le lenzuola.
  • Pulire il filtro dell’aria dell’asciugatrice dopo ogni asciugatura.

 

Lampadine a risparmio energetico

Le lampadine a basso consumo sono un po’ più costose rispetto a quelle tradizionali, ma hanno una maggiore durata e consumano meno energia. La durata delle lampadine a risparmio energetico è fino a 15 volte maggiore rispetto a quella di una classica lampadina. Inoltre una lampadina a risparmio energico da 5 Watt eroga in una stanza la stessa luce di una tradizionale da 25 Watt.

Parlate con