Lo stile purista

Less is more: questo è il motto dell’arredamento in stile purista. Le forme semplici e i colori delicati creano un’atmosfera elegante di sicuro effetto.

Forme lineari e materiali semplici: lo stile purista emana luce e tranquillità. Forme lineari e materiali semplici: lo stile purista emana luce e tranquillità.

In generale l’arredamento in stile purista si presta soprattutto ad appartamenti particolarmente aperti, grandi e luminosi. Invece di una vivace contrapposizione di colori, di carte da parati con motivi stampati e di romantici motivi ornamentali, in questo caso a farla da padrone è il puro spazio.

Concentrarsi sull’essenziale

Per quanto possibile, il superfluo è bandito dall’appartamento. Il purismo non è solo uno stile di arredamento, ma anche una vera e propria filosofia di vita che invita a limitarsi all’essenziale e a disfarsi di quanto non è necessario per creare spazio a quello che conta veramente.

Una stanza «composta» in stile purista deve emanare luce e tranquillità. Questo effetto si ottiene limitandosi a pochi oggetti di arredamento accuratamente selezionati, al contempo funzionali e di elevata qualità.

Le forme sono lineari e i materiali semplici. In questo stile di arredamento, poi, spesso gli oggetti decorativi sono completamente assenti. O se proprio non possono mancare dovrebbero essere quanto più discreti possibile.

In un arredamento in stile purista, gli elementi decorativi sono impiegati nel modo più discreto e sobrio possibile. In un arredamento in stile purista, gli elementi decorativi sono impiegati nel modo più discreto e sobrio possibile.

Non è uno stile per collezionisti

Per arredare un appartamento in stile purista occorre saper padroneggiare lo stile. Altrimenti è facile che l’arredamento finisca per sembrare semplicemente incompleto. Questo stile, poi, richiede disciplina e coerenza. Indispensabile è essere costanti nel disfarsi delle cose inutili. Questo stile, quindi, si addice solo a coloro che non hanno difficoltà a staccarsi dagli oggetti.

Dal punto di vista dei colori, invece, purismo non significa semplicemente bianco e nero. In realtà è possibile usare qualsiasi colore, basta non mescolarli. Il consiglio è quello di combinare due colori fondamentali (per esempio il bianco o il nero e un altro colore). Se poi questo stile risulta troppo sterile, è sempre possibile compensare con le tonalità calde del legno, senza per questo andare a intaccare il carattere purista.

Gli accessori che si addicono allo stile purista:

  • Immagini in grande formato
  • Illuminazione studiata per dare risalto alla stanza
  • Armadi per riporre gli oggetti
  • Sculture moderne
  • Orchidee

Lasciatevi ispirare dalla nostra galleria dedicata allo stile purista.

Qui trovate gli immobili giusti per questo stile di arredamento