Il contratto di sublocazione in Svizzera

Il contratto di sublocazione regola la convivenza nel caso in cui si desideri subaffittare il proprio appartamento in affitto. Abbiamo preparato un modello di contratto di sublocazione da scaricare.

Downloads
Untermietvertrag

Il contratto di sublocazione

In linea di massima il subaffitto è consentito, ma è necessario ottenere il consenso del locatore principale: preferibilmente per iscritto e, ancora meglio, tramite raccomandata. Ad ogni modo, la forma scritta non è obbligatoria.

Il locatore principale può non accettare il subinquilino solo per tre motivi:

  1. Non si sono comunicate le condizioni del subaffitto.
    Esempio: se il nuovo locatore si rifiuta di comunicare i dati personali del locatario o di consegnare una copia del contratto di locazione.
  2. Le condizioni del subaffitto sono abusive.
    Esempio: se il locatore ricava un profitto dal subaffitto.
  3. Il subaffitto comporta notevoli svantaggi per il locatore principale.
    Esempio: se l’appartamento è abitato da troppe persone o se viene utilizzato come sala prove da una band.

Per familiari, coniugi o partner in concubinato non è necessario un contratto di sublocazione.