Consigli per un giardino a prova di bambini

Come sarebbe bello rilassarsi mentre i bambini giocano fuori. Grazie a questi consigli per un giardino a prova di bambini si può! 

 

Kindersicherer Garten

Piante velenose
Se alcune piante velenose causano al massimo un mal di pancia una volta ingerite, nei giardini accessibili ai bambini la belladonna, il colchico d’autunno, la digitale purpurea, il tasso, il citiso e l’oleandro vanno rimossi.

Kindersicherer Garten

Al sicuro da barbecue e fiamme
Non lasci mai che i bambini si avvicinino a un barbecue senza debita sorveglianza. Eviti l’uso di liquidi infiammabili come benzina o alcol, che possono provocare fiammate improvvise a oltre 1’000 gradi di temperatura in un raggio massimo di tre metri. Tenga sempre a portata di mano un secchio d’acqua o di sabbia per reagire prontamente in caso di pericolo. 

 

Kindersicherer Garten

Trovare un angolo di gioco adeguato
L’ideale sarebbe posizionare l’angolo di gioco in un punto visibile dalla terrazza, in modo da non perdere mai di vista i bambini. Bisogna poi assicurarsi che vi sia abbastanza ombra, onde evitare che i piccoli si prendano una scottatura giocando per ore sotto il sole nella sabbia o a palla. Per ridurre al minimo le possibili fonti di pericolo si può anche ricorrere a una recinzione adatta ai bambini alta 1,40 m.

 

Kindersicherer Garten

Serbatoi per l'acqua piovana ben chiusi
Tutti i genitori sanno quanto gli stagni e i laghetti possano essere pericolosi per i bambini. Invece spesso non si pensa al potenziale rischio rappresentato dai contenitori e dai serbatoi per l'acqua piovana. Si assicuri di ricoprirli con una griglia stabile o con delle tavole di legno. 

 

 

Kindersicherer Garten

Recinzioni sicure
Da che mondo e mondo le recinzioni rappresentano un invito ad arrampicarsi per la maggior parte dei bambini. Una recinzione a prova di bambini può minimizzare i rischi di incidenti. Purtroppo uno steccato basso non è solo bello, ma anche estremamente invitante per i piccoli scalatori. Di norma si consiglia di evitare le staccionate che permettono di arrampicarsi su assi trasversali o traversine optando invece per recinzioni alte almeno un metro, ancora meglio se 1,40 m. Bisogna poi assicurarsi di piantare i pali della recinzione a distanza ridotta, in modo che i bambini non riescano a infilare la testa tra di essi. A tale riguardo, la distanza massima consigliata è di 11 cm. 

 

 

Parlate con